lunedì 14 novembre 2011

"Un tandem formidabile che vi riscatterà" - Eugenio Occorsio su Repubblica

Robert Engle
«E´ importante che vada a buon fine il tentativo di Monti di formare un governo. Riscatterà di colpo l´immagine dell´Italia, con una straordinaria concomitanza con il debutto di Draghi alla Bce, e quel che è più importante avrà il miracoloso risultato di riavviare l´integrazione europea». Robert Engle, economista della New York University, premio Nobel 2003 per i suoi studi sui fattori di volatilità del mercati, conosce bene la situazione italiana: «La Camera ha passato la legge di stabilità?», ci chiede subito. E´ sicuro che la soluzione Monti rimuoverà il più pesante fra questi fattori di volatilità, fino ad rilanciare il disegno comunitario. Non sarà troppo ottimista? «L´Italia è centrale: se i leader tedeschi e francesi con quelli italiani non parlano nemmeno, come fa a proseguire la costruzione europea?
Vedete quante indecisioni sul rifinanziamento del fondo salva-stati e sul ruolo della Bce? Se l´Italia rientra in campo, si troverà una soluzione razionale ed efficace. Si tornerà a lavorare seriamente sul rafforzamento del fondo e sul ruolo di "lender of last resort" della Bce. Insomma si potrà ricominciare a pensare all´Europa non più solo come unione monetaria, che si è visto che non può reggere senza un´unione politica in grado di coordinare le rispettive politiche finanziarie. Con un attacco speculativo come quello in corso sull´Italia non è possibile ragionare, è tutto fermo». Quale dovrebbe essere il primo provvedimento dell´ex commissario Ue Monti?
«Pensioni, liberalizzazioni, facilitazioni per chi vuole fare impresa, spostamento del peso tributario dal lavoro ai consumi: misure necessarie, come sapete già, ma di lungo termine. Sul breve, temo che un aggravio fiscale sarà inevitabile. Quanto alla patrimoniale, bisogna fare attenzione: con una lotta all´evasione zoppicante è difficile riscuoterla e si rischia la fuga dei capitali. Meglio una misura europea: ma per farla serve un´Europa forte, unita e convinta. Quale potrete presto tornare ad avere».

Nessun commento: