sabato 21 gennaio 2012

I dati sul fenomeno delle dimissioni in bianco in Italia. su L'Espresso

I dati sul fenomeno delle dimissioni in bianco in Italia. Una realtà che un lavoratore su quattro ha conosciuto almeno una volta nella sua vita professionale. Ma nell'80% dei casi il torto subito è impossibile da perseguire:
15% 
La percentuale dei contratti a tempo indeterminato che vengono fatti firmare insieme alle dimissioni in bianco 
2.000.000 
Il numero di lavoratori coinvolti 
800.000 
Il numero di donne costrette ad abbandonare il lavoro attraverso le dimissioni in bianco 
90% 
La percentuale di casi in cui le dimissioni forzate sono arrivate in seguito ad una gravidanza 
25% 
La percentuale di lavoratori che almeno una volta si è trovato di fronte al fenomeno delle dimissioni in bianco 
53% 
La percentuale di dimissioni forzate che avviene in aziende con meno di 15 dipendenti 
10% 
La percentuale di tutte le controversie di lavoro dei patronati Acli che riguarda dimissioni in bianco 
5% 
La percentuale di tutte le senalazioni agli uffici vertenze della Cisl che riguarda le dimissioni in bianco 
80% 
La percentuale dei casi che, anche se denunciato, è impossibile da perseguire 


 (Fonti: Acli, Cgil, Cisl, Istat)

Nessun commento: